Da Los Angeles, un update su Starbucks, le sue tazze di Natale e la cultura pop americana.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Per i fan di Starbucks non è davvero Natale senza le iconiche tazze a tema della famosa catena Americana di caffetterie.

Negli ultimi anni, moltissime persone hanno atteso il lancio della nuova versione natalizia delle tazze almeno quanto hanno atteso il Natale stesso (e, ovviamente, qui a L.A., noi facciamo parte di quel club!).

Base del design delle tazze è una tonalità di rosso: il fil rouge dell’evoluzione di ogni creazione negli ultimi anni.

Sotto potete guardare il video dell’evoluzione delle tazze natalizie fino a come sono diventate oggi.

Oggi, la tazza di Starbucks è il simbolo delle festività natalizie, un vero e proprio must nella cultura pop Americana e la star di tutti i programmi televisivi del mattino e della seconda serata.

Ma perchè mai la gente tiene così tanto a queste tazze?

LE TAZZE NATALIZIE DI STARBUCKS SONO UNA TRADIZIONE

Ogni anno, a Natale, senza colpo ferire, esce la nuova versione. Una cosa che piace molto alle persone delle festività e del Natale, in particolare, sono le tradizioni e Starbucks è riuscito a capitalizzare questa spinta emotiva con le sue tazze a tema.

Le tazze di Natale sembrano una cosa stupida a cui affezionarsi, ma Starbucks è riuscito a farsi strada nelle tradizioni e nella nostalgia delle persone. Oggi le sue tazze sono fonte di contenuti nuovi e consumer-generated (generate dai consumatori, ndr) sui quali l’azienda può contare ogni anno.

Creare una connessione emotiva con i tuoi clienti può essere magico e può creare un effetto vero a cascata per il tuo brand.

STARBUCKS PUNTA SULL’EFFETTO SORPRESA

Starbucks stuzzica la curiosità della gente puntando tutto sull’effetto “grande rivelazione”.

Quest’anno, per esempio, Starbucks ha postato a lungo sui social media immagini di scatoloni che venivano consegnati a ogni coffee shop con le nuove tazze.

Sui cartoni un grosso messaggio diceva: “Non aprire fino a (data della “grande rivelazione”).. Non sbirciare!

Il fattore WOW è senz’altro un elemento fondamentale della strategia di marketing di Starbucks!

STARBUCKS ADATTA LA SUA STRATEGIA PER ESSERE SEMPRE ATTUALE

Per i primi 18 anni, le tazze di Natale di Starbucks rappresentavano simboli della festività come alberi di Natale e ornamenti a tema.

Nel 2015, invece, il brand ha debuttato senza nessun simbolo. “In passato abbiamo raccontato delle storie attraverso il design delle nostre tazze – ha spiegato Jeffrey Fields, Vice Presidente di Starbucks – Ora vogliamo illuminare le festività con un design puro e semplice che abbraccia tutte le nostre storie”.

Se il design più creativo del 2016 non ha suscitato reazioni negative, al contrario, quello del 2017 ha scontentato diverse persone che pensavano che le due figure che si tenevano la mano sulla tazza fossero dello stesso sesso.

Questa può essere stata una decisione ideologica… O semplicemente una decisione di business: Starbucks sa chi è il suo pubblico e sa che è sempre più diverso e variegato.

STARBUCKS COINVOLGE I SUOI FAN PIÙ ACCANITI

Negli ultimi anni Starbucks ha lanciato i “red cup contests” chiedendo ai suoi clienti di caricare sui social network immagini delle loro tazze rosse.

Quest’anno ha lanciato un nuovo design fresco e inaspettato utilizzando le migliori proposte dei suoi clienti. Questo, ovviamente, suscita moltissimo interesse e mantiene il brand connesso alla sua audience.

Queste campagne hanno aumentato il contenuto autentico e user generated, dando il via a un’ondata di pubblicità gratuita sul web.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Previous post

COMMERCE 2040: 5 TECNOLOGIE CAMBIERANNO LA NOSTRA VITA

Next post

NASCE ZUSHI TRAINING